Orvat blog

Pelle Vintage: la pelle evergreen per antonomasia

09 May, 2018

Diciamolo pure con fierezza e orgoglio, la pelle vintage ha sempre il suo perché. Potremmo tranquillamente classificarla nella categoria “evergreen”, ovvero, non passa mai di moda passando di generazione in generazione facendo sempre la sua bellissima figura. Per chi non lo sapesse, con il termine vintage, si indicano tutti quegli oggetti di culto e invecchiat

i nel tempo perché prodotti con materiali di alta qualità o perché hanno segnato a tal punto il costume e la cultura da

 essere ancora considerati, dopo decenni, preziosi e inimitabili.

Noi di Orvat lo sappiamo bene, che trattiamo questa particolare pelle bovina di origine Europea, resa così unica grazie a speciali trattamenti di produzione che garantiscono ad ogni singolo capo un aspetto vissuto e di grande fascino. Attenzione però, la pelle vintage non è sinonimo di vecchio e quindi di poco durevole nel tempo, anzi, possiamo tranquillamente dire che la pelle ad effetto invecchiato ha le stesse caratteristiche che potremmo trovare in un capo in pelle di recente produzione.  Vediamone alcune:

Uno dei grandi must della pelle vintage è sicuramente l’effetto invecchiato misto stropicciato, che dona alla pelle un carattere unico ed elegante. Questo effetto può stare molto bene su di un divano o su una poltrona abbinata ad un arredamento leggermente retrò o su un rivestimento di qualsiasi tipo e/o genere. La sua struttura non uniforme designa infine un prodotto naturale al 100%.

Un’altra caratteristica che possiamo trovare in un prodotto vintage è il suo profumo: gradevole e delicato, mai esageratamente forte in grado di diffondersi piacevolmente nell’ambiente. Rimanendo sempre in tema di recettori sensoriali, dopo l’olfatto passiamo al tatto: dovete sapere che la pelle vintage, grazie soprattutto al suo trattamento stropicciato, non appare mai fredda, bensì particolarmente calda e naturale.

Se pensate poi che la vera pelle sia derivi da un materiale poco resistente vi sbagliate di grosso. La pelle vintage infatti, è una delle pelli trattate più resistenti sul mercato (non è un caso che duri così a lungo nel tempo), che resiste anche alle condizioni peggiori. Certo, stiamo sempre parlando di vera pelle, che necessita (come abbiamo già visto negli articoli precedenti) di particolari cure da parte vostra, con gli appositi prodotti e lavaggi. Il bello della vera pelle è proprio questo no?

La pelle vintage, grazie a tutte queste caratteristiche è per antonomasia una delle pelli più adatte a rivestire i vostri interni casalinghi e non. Se volete una pelle che non vi faccia mai sentire “retrò”, ma sempre a passo coi tempi senza rinunciare ad eleganza e stile, questa tipologia di pelle è proprio quello che fa per voi.

Con l’articolo di oggi abbiamo affrontato un argomento tra i più interessanti di questo settore, e proprio per questo motivo ci sembrava opportuno elencarvi tutte quelle caratteristiche che esaltano all’ennesima potenza questo prodotto “evergreen”. Se hai ancora dubbi o perplessità non esitare a contattarci, noi di Orvat saremo felici di rispondere ad ogni tua domanda attraverso la nostra sezione contatti.

 

 

New Call-to-action

ULTIME NEWS

CATEGORIE