Orvat blog

Caratteristiche vera pelle: scopri come distinguerla da altri tessuti

09 Apr, 2018

Molto spesso diamo per scontato di riuscire a distinguere in modo immediato la vera pelle da tutto ciò che vera pelle non è. Ben più difficile è entrare in un negozio e valutare se un divano o una borsa che stiamo per acquistare siano effettivamente realizzati con questo rivestimento naturale. Talvolta infatti, alcuni tessuti industriali prendono le

 sembianze della vera pelle, inducendoci all’ errore. Per questo oggi vogliamo elencare le caratteristiche della vera pelle. Si tratta di una serie di requisiti di produzione stabiliti dalla normativa e che ne determinano l’effettiva qualità.

 

Forse appare strano sentirselo dire, ma la caratteristica principale della vera pelle è la sua naturale imperfezione. Le rughe e le venature che si notano a primo impatto su un divano o una borsa sono uno dei segni di riconoscimento di questo materiale e rendono il prodotto pregiato ed elegante. La grana dei pori ben visibile, infatti, indica che il materiale non ha subìto processi di smerigliatura con carta abrasiva o non è stato rivestito ulteriormente per apparire perfetto. La sua struttura non uniforme designa un prodotto naturale al 100%. Quello della vera pelle è forse uno dei pochi casi in cui più un tessuto è imperfetto, più acquisisce valore, grazie alla sua unicità e autenticità.

 

Un altro elemento caratterizzante la vera pelle è la sua struttura compatta ed elastica: anche dopo la piegatura o lo stiramento, il materiale torna immediatamente allo stato iniziale. Si tratta infatti, di un materiale di qualità molto flessibile.

 

Arriviamo alla terza caratteristica della vera pelle: una forte resistenza anche alle condizioni peggiori. La pelle è uno dei pochi prodotti che più invecchia, più migliora. Da particolarmente rigido all'inizio, questo tessuto, con l’andare del tempo, diventa morbido e carnoso e ancora più apprezzabile. La vera pelle, inoltre, è ignifuga e traspirante, elementi difficilmente riscontrabili in altri tessuti.

 

I più inesperti normalmente distinguono la vera pelle da altri materiali grazie al suo profumo. Si tratta di un odore gradevole, delicato ma mai esagerato, in grado di diffondersi piacevolmente nell'ambiente e di solleticare le emozioni olfattive. Dopo la vista e l’olfatto, la vera pelle si riconosce anche al tatto: quando la si accarezza non appare mai fredda, bensì particolarmente calda e naturale.

 

La vera pelle, grazie a tutte le suddette caratteristiche che la rendono uno dei rivestimenti più apprezzati e pregiati presenti sul mercato, riesce a risultare un valore aggiunto in ogni ambiente venga collocata. Che sia un divano da inserire in salotto, una poltrona d’ufficio o l’interno di un’automobile questo materiale risulta pienamente a suo agio in ogni contesto. Grazie infatti a tutte le caratteristiche che la contraddistinguono da altri prodotti, fa risultare chic sia l’arredamento che l’abbigliamento.

 

Al termine di questo itinerario tra le caratteristiche della vera pelle, sarai in grado di distinguere questo tessuto da altri materiali. Non è infatti sempre immediata la distinzione, ma con le giuste accortezze si può differenziare un prodotto naturale di elevata qualità da uno sintetico realizzato a produzione industriale. In ogni caso, noi di Orvat siamo a tua disposizione per chiarire ogni tuo dubbio e per rispondere ad ogni tua domanda.

 

 

New Call-to-action

ULTIME NEWS

CATEGORIE